My Italian Diary: Roncolo Part 2

Arrivò a un punto in cui sentivamo che non avremmo mai lasciato quella casa. Telefonata dopo telefonata, appartamento dopo appartamento, carne congelata dopo carne congelata - ci saremmo abbracciati nel letto di notte in silenzio. Sapevamo esattamente cosa stava pensando l'altro, e ogni accenno a ciò avrebbe causato solo un litigio o un mal di testa. Ogni sera andavamo ad un aperitivo per staccarci dalle realtà che eravamo costretti ad affrontare; Mescolando il nostro spritz preferito e ovviamente il classico regionale, l' erbazzone . Eravamo così incredibilmente grati per tutto quello che sua madre stava facendo per noi, ma il suo personaggio spesso non ci permetteva di mostrarlo.

Sono diventato irrequieto. Un mese mi sembrava 6. Proveniente da una vita di libertà e indipendenza, mi sentivo come un animale in gabbia che non era in grado di guidare, fare solo passeggiate e mangiare ciò che era disponibile. Questo ha reso Davide così triste. Rimasi il più assolutamente positivo che potevo per tenerlo a galla perché ogni volta che sua madre cercava di darmi dei momenti difficili, fingevo di non capire perché si fermasse. Ma non aveva modo di evitarlo, ed era costante. Ha iniziato a correre anche tutti i giorni, come una "fuga". Le nostre fughe ci hanno lasciato entrambi nella migliore forma della nostra vita, per fortuna. "Quante feste in piscina possiamo lanciare prima che arrivino i nostri abiti invernali?". Io pensavo sempre a me stesso. Qualcosa da ridere. Quando non riuscivo a dormire la notte, perlustravo internet per affittare altri appartamenti e continuavo a pianificare il nostro viaggio "Tour of Italy" che avevamo programmato per mesi. Davide ha superato il suo test di licenza motociclistica al primo tentativo! L'unica cosa che ostacolava il nostro modo era trovare un posto dove vivere e l'arrivo del nostro container da spedizione dall'America.

I miei capelli hanno iniziato a cadere sul pavimento ancora una volta. Ho pianto in bagno per una ventina di minuti fino a quando Davide non mi ha trovato. Mi sentivo così sconfitto dallo stress che riuscivo a malapena a far uscire le parole. Mi strinse forte, confortandomi come sempre. È una sensazione che non manca mai di riempire il mio cuore di calore e sicurezza, specialmente nei momenti in cui dimentico come incanalare quei sentimenti da solo. Sapeva che stavo facendo del mio meglio per rimanere positivo, e per quello ha sussurrato, "è ok amore ... sono qui," (Sono qui).

Entrambi abbiamo detto ai miei capelli che non è permesso che cadessero di nuovo. Ci siamo messi a ridere mentre commentavo scherzosamente "Prendi insieme le tue stronzate, capelli! Un po 'di stress e sei solo giù e fuori? chi lo fa ??? "La commedia è sempre stata il nostro modo di superare i momenti di angoscia, eppure funziona a meraviglia. Questo è soprattutto il modo in cui Davide mi bilancia. Ogni volta che sento un momento di tristezza o stress, lui è lì ... sorridente e pronto a contribuire a renderlo migliore. Non c'è modo di mostrare mai quanto sono grato per quell'altro che ricambiare completamente la stessa luce del sole.

Lo supereremo. Stiamo andando bene. Presto andremo in bicicletta in tutta Italia, la nostra nuova casa insieme.

In Italia, se non hai un 'contratto a tempo indeterminato' è quasi impossibile fare qualsiasi cosa. Non puoi affittare una casa, comprare una casa, finanziare nulla, compresi i mobili di IKEA, che ovviamente abbiamo imparato a nostro modo. Questo ha reso impossibile trovare un appartamento. Dobbiamo aver chiamato e inviato via email oltre 40 posti senza fortuna. Avevo solo un contratto di lavoro di un anno, che non era sufficiente. Proprio nel momento in cui pensavamo di atterrare in un posto, è caduto.

Mia madre dice sempre: "Con il senno di poi, è sempre 20/20", e guardando indietro lei (ovviamente) non potrebbe essere più giusta. Verso la metà di agosto, abbiamo finalmente ricevuto una telefonata che stavamo aspettando.

Alyssa D'AdamoComment